ss s
  BIETA DA COSTE COLORATA
s foto s
Coltivarla è molto semplice, in orto o in vaso, perché si tratta di un ortaggio che ha davvero poche esigenze.Le bietole infatti sono piante rustiche che si adattano a molti tipi di terreno e clima; preferiscono posizioni in pieno sole, richiedono solo annaffiature costanti e ben tarate a seconda degli andamenti climatici e la pulizia dalle infestanti.Il ciclo di coltivazione dura tutta l’estate e solitamente è possibile iniziare a cogliere le prime foglie, le più esterne, già dopo un mese e mezzo.
Se avete optato per la coltivazione in vaso, scegliete contenitori di diametro superiore ai 30 cm, altrettanto profondi. Potrete trapiantare al loro interno due o al massimo tre piantine. Le bietole si possono consumare crude nelle misticanze, quando le foglioline sono giovani e tenere, oppure cotte, al vapore o sbollentate, e poi rifinite a piacimento.Durante la cottura perdono un po’ della loro vivacità, rimanendo comunque più colorate della tradizionale bieta.