ss s
  POMODORO A CORNO F1 CORNABEL
s foto s
Polpa morbida e aspetto insolito, il primo ibrido di Corno delle Ande combina il valore gustativo delle varietà antiche e l'uniformità di produzione dei moderni ibridi. Frutti da 150-200 g, lunghi, forma ovale con corno, molto carnosi, polpa morbida, pochi semi, pianta più vigorosa e produttiva rispetto ad un normale Corno delle Ande.
Rispetto alle varietà classiche di questa tipologia Cornabel si distingue per la maggiore vigirosità della pianta, resistenza alle avversità e sopratutto le qualità organolettiche che lo rendono una varietà che non può mancare nell'orto di ogni appassionato.